Mercoledì 2 ottobre dalle 10 alle 12,30 presso l’aula multimediale della sede regionale di Torino in Corso Regina Margherita n. 174 (1° piano) sarà presentato il nuovo applicativo gestionale dell’Albo delle imprese e degli operatori forestali professionali a livello transfrontaliero, realizzato per conto del Settore Foreste da CSI Piemonte nell’ambito del progetto Interreg Informa Plus.

Informa Plus, nato per migliorare le condizioni di lavoro degli operatori forestali, innalzando la professionalità e la competitività delle imprese, gli standard di sicurezza delle operazioni in bosco, la qualità degli interventi forestali e la divulgazione al grande pubblico del ruolo dell’impresa e dell’operatore forestale professionale, ha permesso di realizzare un nuovo applicativo gestionale, denominato “Albo delle imprese e degli operatori forestali professionali a livello transfrontaliero (di seguito TAIF)”, in grado di fornire alle imprese ed agli operatori professionali una maggiore visibilità per i potenziali fruitori delle loro prestazioni professionali

I Partner progettuali coinvolti (Regioni Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta e, per la Francia, ASDEFS per Rhone Alpes e SESFAM per Provence Alpes Cotes d’Azur) gestiranno, secondo regole condivise e codificate a livello locale, una propria sezione contenente l’Albo delle imprese e degli Operatori forestali professionali operanti nel territorio di competenza.

Per maggiori informazioni sull’Albo imprese e l’Elenco operatori forestali del Piemonte visita la pagina dedicata (verrà aggiornata con le nuove informazioni dal 2 ottobre 2019)

TAIF, evoluzione dell’applicativo denominato “Albo Imprese ed Elenco Operatori forestali” (AIFO) della Regione Piemonte, operante dal 2010, sarà disponibile dal 2 ottobre.

Nel corso della mattinata sono previsti i seguenti interventi:

  • Saluti della Regione Piemonte;
  • Progetto Informa Plus, a cura della Regione Liguria;
  • Albo delle imprese e degli operatori forestali del Piemonte, a cura di Regione Piemonte;
  • TAIF (principali funzionalità e novità rispetto ad AIFO), a cura di CSI Piemonte;
  • Albo delle imprese forestali a livello transfrontaliero: strumento conoscitivo e di promozione del settore, a cura del gruppo di lavoro del DISAFA

Al termine dell’incontro saranno brevemente illustrate le bozze di Decreto ministeriale attuative del Testo Unico in materia di foreste e filiere forestali (d.lgs. 34/2018) riferite ai requisiti professionali, all’Albo delle Imprese forestali ed ai suoi rapporti con il Registro nazionale degli operatori ai sensi della Dovuta Diligenza (Reg. CE 995/2010).

L’evento, rivolto principalmente alle imprese, ai professionisti, agli Sportelli forestali, ai PIF ed ai soggetti deputati alle funzioni di controllo, è aperto a tutti i potenziali fruitori dell’applicativo.

Per partecipare occorre iscriversi all’evento inviando una e-mail entro il 30.09.2019foreste@regione.piemonte.it